06 Nov 16

LEIMGRUBER-TURNER feat.Guy Bettini

domenica 06 novembre 17.30

LEIMGRUBER-TURNER feat. Guy Bettini

Urs Leimgruber
sax
Roger Turner drums
Guy Bettini trumpet

Spazio Culturale Panelle 10
via panelle 10 6600 Locarno
079 4418637 info@circoru.org
www.circoru.org

il biglietto costa 15.- sfr
studenti, AVS e membri CircoRu 10.- sfr
studenti membri CircoRu 5.- sfr

Domenica 6 novembre, sempre alle 17.30,
si proseguirà ospitando due musicisti di caratura internazionale.
Vi sarà il graditissimo ritorno di Urs Leimgruber.
Urs Leimgruber, co-fondatore con Fredi Studer nel 1972 del gruppo OM, a livello mondiale uno dei migliori
in ambito Electrojazz, ha in seguito cambiato completamente interessi musicali, concentrandosi sulla ricerca
del suono e studiando tutte le correnti europee nell’arte del sassofono, fino a divenirne uno degli interpreti
più apprezzati. La sua ormai quarantennale carriera lo ha portato a collaborazioni con tutti i grandi della scena
della musica improvvisata. Accanto a concerti in solo vi sono esibizioni in trio con Jacques Demierre e Barre
Phillips. con il Quartet Noir e concerti con Joëlle Léandre, Marylin Crispell, Steve Lacy, Fred Frith, Evan Parker,
Sunny Murray e molti altri. Innumerevoli dischi documentano la sua evoluzione.
‘Urs Leimgruber suona in maniera così affascinante il sassofono, che si potrebbe credere di sentire altri strumenti.
Sul suo strumento sa far parlare tamburi, risuonare chitarre e gongs. Il suo modo di suonare sembra “nonstrumentale”,
libero da significati esterni e, pur nella sua complessità, risulta puro. Suono a sé stante.” (n.d.r. citazione
libera da Bert Noglik).
Roger Turner è attivo dai primi anni settanta quale improvvisatore alle percussioni e fa parte del gotha della
musica improvvisata, e non solo in Inghilterra. Ha all’attivo diversi concerti solo ed ha suonato con molti
gruppi della scena Rock sperimentale e con musicisti quali Annette Peracock, Phil Minton, Cecil Taylor, Charles
Gayle e Eugene Chadbourne.
“Possiede un virtuosismo stupefacente ed inspiegabilmente ilare. Ho sentito raramente una così squisita combinazione
di potere vulcanico e precisione raffinata” (The Wire 1986). “Uno dei giganti dell’improvvisazione free” (The
Wire 2001).
Il trombettista Guy Bettini vanta numerose collaborazioni con musicisti dell’area free. Durante il suo soggiorno
di studio a Berlino ha lavorato con Joelle Léandre, Peter Kowald, Pavel Fajt, Werner Lüdi, Alex von Schlippenbach
e George Lewis. Ha suonato con il leggendario Sonny Simmons nel progetto “Freenology”. E’
membro del gruppo Exodos con Gerry Hemingway, Luca Sisera e Fabio Martini ed è leader del Trio XOL con
Luca Pissavini e Francesco Miccolis tournee europea con Peter Brötzmann. Numerose le sue esibizioni soprattutto
con i già citati gruppi e con il progetto “One more” che ha ospitato musicisti del calibro di Sebi Tramontana,
Barre Phillips, Urs Leimgruber, Achille Succi e Gianni Gebbia.

Con il sostegno finanziario
Prohelvetia, SWISSLOS ticino,
Migros percento culturale, fondazione SUISA, Citta di Locarno

Messaggio

La vostra email non sara mai pubblicata o condivisa con terzi. Required fields are marked *

*
*