14 Dic 07

14,15 dicembre 07 MINIFESTIVAL POLVERE, CENERE

venerdì e sabato 14 e 15 dicembre

MINI FESTIVAL POLVERE, CENERE
saranno da noi alcune delle tendenze piĂą innovatrici e graffianti della musica europea.(z)

venerdì 14 dicembre
22.00 CURIA (lisbona portogallo)
sabato 15 dicembre
21.00 KOVLO (ticino svizzera)
22.00 RONIN (berlino e italia)

CURIA (lisbona portogallo)
sorta di supergruppo in cui sono confluiti alcuni tra i maggiori improvvisatori
e sperimentatori della scena contemporanea portoghese.(z)
segue una selezione musicale del DJ P&A

Perseguendo sempre e comunque uno spazio comune ad ogni altro, mentre rimangono coraggiosamente a cercare la sfida, i membri dei CURIA lavorano per scavalcare la sottile linea che trapassa il suono, con deliberata indulgenza, creando una traccia dispari ed aliena, difficile da ingabbiare. Con vari lavori personali all’attivo i membri dei CURIA, Afonso Simões, David Maranha, Manuel Mota e Margarina Garcia, condividono l’appartenenza alla scena underground lisbonese, ognuno con una sua storia personale riflessa dal proprio peculiare suono: ogni membro dei CURIA si sente libero di suonare liberamente quello che vuole, creando un risultato dal carattere unico, libero da barriere stilistiche.
Uniti creano spazi di continuitĂ  sonora e, nello stesso tempo, riscrivono il loro approccio al territorio musicale.
Formatisi nel febbraio 2007, il loro suono ci giunge attraverso gli strati di quattro diversi linguaggi. Questo lavoro d’insieme ha finora prodotto due dischi: l’omonimo CD su Fire Museum Records ed il vinile Curia II su Ruby Red Records.
www.myspace.com/curiapalace

KOVLO (ticino svizzera)
un post-rock con influenze noise e con l’interessante scelta di non fare affidamento su di una voce solista principale.(z)

A tenere alto il buon nome della musica ticinese in questo festival é il gruppo dei KOVLO, freschi dell’ultimo album, I’M SO HAPPY ON THIS BOAT, registrato di fresco con Rob Ellis e pronto all’uscita a dicembre. Quintetto strumentale non hanno timore di riallacciarsi alla ormai storica scuola del Post-Rock, cercando una loro peculiare strada sonora. Influenze jazz e noise arricchiscono di polpa il suono, ora rarefatto, ora possente.
www.kovlo.com

RONIN (berlino e italia)
consolidato progetto di musica strumentale capitanato da Bruno Dorella.(z)
segue una selezione musicale del DJ P&A

RONIN era inizialmente il progetto laterale di Bruno Dorella quando ancora era batterista nei Wolfango. Lente e mobili canzoni, colonne sonore per film immaginari. Nell’estate del 1998 a Pesaro, Dorella trovò l’ispirazione che stava cercando: un festival in cui dovevano intervenire i Wolfango fu cancellato per il maltempo. L’unica band che riuscì a suonare fu un gruppo sloveno, acustico che catturò l’attenzione del pubblico per l’intera durata del concerto.
Il progetto RONIN stava partendo e dovevano essere trovati i musicisti adatti. La caccia fu estenuante: per un rocker come Bruno, trovare suonatori di violino ed armonica non fu esattamente facile, ma col tempo riuscì a formare un combo che, al momento, ha inciso un EP, l’album omonimo e Lemming, uscito a gennaio 2007. Concerti in Italia, Francia, Slovenia, Croazia, Olanda, Germania, Austria, Losone…
www.myspace.com/ronintheband

Pulver und Asche Records:
www.pulverundasche.com

(z) commenti tratti dall’articolo di zeno gabaglio, su l’azione di dicembre

Messaggio

La vostra email non sara mai pubblicata o condivisa con terzi. Required fields are marked *

*
*